servizi

Hai bisogno di ausili per disabili ? Scegli l’attrezzatura più adatta

Una persona disabile, come dice il termine, non è in grado di compiere determinate azioni, e pertanto deve essere aiutata per metterle in atto. La disabilità fisica, pur non coincidendo con altri tipi di problema di salute, costringe molte persone a doversi affidare a familiari o assistenti per svolgere le normali attività quotidiane. Dato che il disabile ha diritto all’autonomia, è indispensabile che si pensi a degli ausili necessari per rendere la quotidianità il più agevole possibile. Per fortuna oggi è possibile contare su alcuni strumenti, quali gli ausili per disabili, che aiutano le persone con disabilità ed anziane a svolgere ancora queste attività quotidiane. Secondo la definizione fornita del Ministero della Salute, gli ausili sono strumenti, utensili o apparecchiature che permettono alla persona disabile di compiere un atto che non potrebbe fare in condizioni normali. L’ausilio è in grado di promuovere la massima autonomia possibile per quella specifica persona, con i suoi vissuti e la sua storia naturale, mediando con il mondo in cui vive ovvero tenendo conto del contesto familiare, ambientale e sociale in cui la persona è inserita. Ad esempio: deambulatori, bastoni da passeggio, montascale, apparecchi acustici ecc.

Con l’avanzare dell’età possono insorgere alcune patologie che limitano l’esecuzione di gesti, movimenti e attività. Andare a fare la spesa o farsi la doccia sono solo alcuni esempi di azioni che possono esser semplificate grazie all’utilizzo di alcuni ausili. Gli ausili per disabili vengono utilizzati nella vita quotidiana del paziente, si dividono per aree specifiche, come quelli utilizzati nel bagno, per entrare o uscire dalla vasca, quelli rilasciati dall’ASL, da utilizzare in automobile, per alzarsi dal letto o per gli spostamenti. Anche all’interno della propria abitazione, sono tante le difficoltà quotidiane che si trovano a dover affrontare le persone anziane e quelle colpite da particolari disabilità: per questo sono stati creati speciali ausili per il bagno grazie ai quali persone disabili e anziani possono sentirsi maggiormente autosufficienti o possono rendere più agevole il compito di chi li deve accudire.

Gli ausili quindi sono costituiti da qualsiasi strumento, attrezzatura o prodotto tecnologico che possa alleviare gli effetti di una menomazione o disabilità, come protesi, sollevatori per disabili, stampelle, ma anche ausili per il bagno come sacchettini o pannolini, ma anche adattamenti per la casa o ausili per la comunicazione, l’informazione e l’ascolto. Sono dunque strumenti erogati dalle unità sanitarie locali, che, su richiesta del medico curante oppure di uno specialista che ne comprovi l’effettiva necessità, decidono i tempi ed i modi per la loro concessione a chi ne fa richiesta. Scegliere gli ausili per disabili è un compito importante, perché tocca direttamente la qualità di vita della persona disabile e delle persone che l’assistono ed anche le loro aspettative e speranze. Prima che l’azienda autorizzi la concessione dell’ausilio al soggetto disabile, può essere indispensabile una visita medica specialistica che ne attesti la necessità, il medico deve infatti prospettare un piano riabilitativo- assistenziale nel quale è necessario tale ausilio.  L’erogazione può avere carattere transitorio, qualora si tratti di disabilità temporanea; oppure definitivo, se la disabilità è permanente.