salute e benessere

Botulino Milano, ecco dove trovare le migliori soluzioni

La tossina botulinica è una delle sostanze biologiche più velenose della natura. È una neurotossina prodotta da batteri noti come Clostridium botulinum. La neurotossina si lega ai terminali nervosi attaccati ai muscoli, interrompe i segnali nervosi e provoca debolezza muscolare e paralisi .

La tossina botulinica, nota come veleno miracoloso, ha benefici terapeutici se usata in quantità minime. La tossina agisce come miorilassante e come trattamento per alcune malattie neuromuscolari, oltre che per levigare le rughe causate dall’invecchiamento .

La tossina botulinica grezza viene purificata e diluita con albumina sierica umana prima dell’uso sulle persone. Esistono sette tipi identificati di tossina botulinica, denominati da A a G, con due sottotipi in C. Attualmente, i tipi A e B sono utilizzati nella preparazione di iniezioni di tossina botulinica.

I ricercatori hanno scoperto un ottavo tipo chiamato “H”, la sostanza più letale del gruppo fino ad ora. Non ha un antidoto e per la prima volta in assoluto, con l’approvazione del governo, gli scienziati hanno scelto di mantenere segreta la sequenza del DNA per crearla dai database pubblici.

Dove si trova la tossina botulinica?

Le spore prodotte dai batteri Clostridium botulinum si trovano comunemente intorno a noi nel suolo, nelle piante, nell’acqua e nel tratto intestinale degli animali e per la maggior parte innocue. Quando le spore batteriche trovano il giusto ambiente, germinano, crescono ed espellono la mortale tossina botulinica.

Come funziona la tossina botulinica?

I muscoli si contraggono quando segnalati dai terminali nervosi con il rilascio di una sostanza chimica nota come acetilcolina. L’acetilcolina è il principale neurotrasmettitore alle giunzioni neuromuscolari. La tossina botulinica blocca il rilascio di acetilcolina per prevenire la contrazione muscolare. 

I farmaci preparati dalla tossina botulinica vengono iniettati in quantità microscopiche in muscoli specifici che richiedono un trattamento. Il farmaco si lega ai terminali nervosi e blocca il rilascio di acetilcolina, rilassando i muscoli interessati.

Il blocco dell’acetilcolina è irreversibile poiché la tossina distrugge la funzione dei terminali nervosi colinergici. Il muscolo può recuperare la funzione in circa due o tre mesi, tuttavia, quando si sviluppano nuovi terminali nervosi e iniziano a rilasciare acetilcolina (reinnervazione). Le iniezioni terapeutiche / cosmetiche vengono solitamente ripetute ogni tre o quattro mesi. Il muscolo si atrofizza in una certa misura con ogni iniezione.

Botulino Milano

Se anche tu vuoi sperimentare i vantaggi dei botulimo, scopri il Botulino Milano offerto da L’Equipe Clinica Estetica: come puoi vedere qui https://www.equipe-estetica.it/botox-milano.html troverai le offerte migliori ai prezzi più competitivi sul mercato.