Casette in legno per ogni esigenza su Gardendeco.it

Casette in legno per tutte le occasioni! L’azienda Gardendeco – gardendeco.it/prefabbricati/casette-in-legno/ offre case abitabili a parete isolata singola o case a doppio strato completamente coibentate. Le pareti spesse, le porte e le finestre a doppio vetro garantiscono un perfetto isolamento termico e sonoro. Utili e sempre bellissime da vedere, le casette in legno da giardino arricchiranno notevolmente il tuo spazio verde con mille e più utilità: sia che siano adibite a casette per gli attrezzi, come ripostiglio da giardino, come angolo relax o hobby, o come piccola dépendance d’emergenza per ospiti improvvisi, offrono sempre uno spazio in più utilissimo per le esigenze della tua famiglia.

Le casette in legno che potrai trovare ti consentiranno di conservare adeguatamente tutti i tuoi attrezzi da giardino permettendoti di ripararli dalle intemperie e dal meteo avverso che potrebbero danneggiare i tuoi attrezzi condizionandone il funzionamento. Le casette in legno da giardino disponibili sono compatte e facile da montare e si potrà anche optare per soluzioni più semplici o modelli più complessi, dotati anche di terrazzino.

Facili da montare, grazie alla loro composizione, le casette in legno prefabbricate si montano in pochissimo tempo, perfette per ogni utilizzo, anche per effettuare piccoli lavori all’interno, merito delle loro notevoli dimensioni, come ad esempio la casetta in legno quadrata 386×386 cm Plutone , grazie al suo notevole spazio di 14,90 m2, consente di poter conservare non solo attrezzi, ma anche biciclette, accessori e molto altro da tenere fuori casa.

A seconda del trattamento a cui è sottoposto il materiale e della cura nella manutenzione, le casette in legno possono durare per oltre dieci anni. Si consiglia di applicare ogni due anni una protezione anti-UV per proteggere il legno dalle radiazioni solari ultraviolette. I pannelli di truciolato e di compensato, composti da pezzi di legno pressati e incollati insieme non sono la prima scelta della maggior parte delle persone nelle regioni in cui piove molto. La qualità dei materiali ed il trattamento con componenti atossici garantiscono le casette in legno  come una soluzione innovativa e naturale per la propria abitazione.

Una rivoluzione per i motori diesel: l’AdBlue

L’Adblue è un prodotto da utilizzare sui motori diesel dotati di tecnologia SCR (Riduzione Catalitica Selettiva) allo scopo di ridurre le emissioni di NOx. L’utilizzo del catalizzatore SCR sui motori di nuova generazione ha permesso di abbattere le emissioni di NOx e di rispettare i rigidi standard imposti dalle norme antinquinamento EURO 4 ed EURO 5 (per quanto riguarda i veicoli pesanti) ed EURO 6 (per gli autoveicoli). Il sistema post-trattamento SCR prevede che l’AdBlue venga iniettata nel flusso dei gas di scarico a valle del motore e che questa poi reagisca nella marmitta catalitica con gli ossidi di azoto (NOx), abbattendoli e trasformandoli per elisione in acqua e azoto elementare, composti innocui per l’atmosfera.

Ad eliminare gli NOx dal sistema di scarico dell’auto. L’AdBlue è, infatti, utilizzato dai veicoli dotati di dispositivi di post-trattamento dei gas di scarico NOx SCR (Selective Catalytic Reduction), è trasportato in specifici serbatoi e viene immesso nel sistema catalitico in ragione del 3-5% del gasolio consumato.  L’utilizzo di AdBlue  consente anche di mantenere meglio il motore, risparmiando sui costi di manutenzione, e di ridurre il consumo di carburante di circa il 5%. L’iniezione dell’AdBlue nel flusso dei gas di scarico permette di abbattere gli ossidi di azoto fino al 90%.

Si tratta di una soluzione sempre più diffusa tra i motori diesel Euro 6 (in particolare quelle a medie/alte prestazioni, perché consente di mantenere alte potenze specifiche nonostante le emissioni contenute), per rispettare la conformità alla legislazione sulle emissioni. Non tutti, però, ne comprendono il significato. Perché tale soluzione possa chiamarsi AdBlue  deve contenere una concentrazione specifica di urea tecnica e soprattutto rispettare dei rigidi parametri qualitativi che regolano i contenuti di metalli, calcio, biureto e altre componenti che, se presenti nell’AdBlue , comporterebbero danni irreparabili per i catalizzatori.

Per scoprire l’adblue costo visita il sito www.piublue.it

Noleggio auto Palermo: il modo più economico per girare la Sicilia

Noleggio auto Palermo: è il modo più economico di visitare le più rinomate località della Sicilia. I paesaggi mozzafiato lungo le coste del Mar Tirreno, circondati da rigogliose montagne verdi, sono la cornice ideale per partire alla scoperta dell’isola. Se desiderate una vacanza all’insegna della cultura italiana, ma non volete rinunciare a momenti di relax sulla spiaggia, Palermo è la città che fa per voi. Con il vostro noleggio auto Palermo avrete l’occasione di visitare le bellezze di questa città e dell’intera Sicilia.

Numerose chiese della città risalgono al periodo barocco, fra cui: la Chiesa del Santissimo Salvatore situata lungo Corso Vittorio Emanuele, la Chiesa Convento dei Carmelitani Scalzi in Piazza Indipendenza, la Chiesa di Santa Caterina, sita in Piazza Bellini.  Noleggio auto Palermo e scopri la città seguendo il tuo ritmo. Come prima tappa, visita la cattedrale di Palermo, risalente al XII secolo. La cattedrale, che secondo alcuni costituisce la colonna portante della città, non regala solo una vista imponente dall’esterno, ma custodisce al suo interno vere e proprie opere d’arte.

Palermo è infatti famosa per lo sfarzo delle decorazioni di chiese e palazzi, che aspettano solo di essere scoperte e ammirate. La città fu fondata dai Fenici – con il nome di Ziz (fiore) – come porto per gli scambi commerciali tra il VII ed il VI secolo a.C.; a loro seguirono i Cartaginesi, i Greci, i Romani, i Bizantini per più di un millennio, con l’Emirato di Sicilia. Poi venne il Regno delle Due Sicilie. Il resto è storia moderna.

Tra gli edifici neoclassici della città va senz’altro ricordato l’Orto botanico di Palermo con il suo gymnasium che venne progettato alla fine del Settecento dall’architetto francese Leon Dufourny fuori dalle mura di Palermo vicino il quartiere della Kalsa. Per chi giunge nel capoluogo siciliano, è possibile il noleggio auto Palermo presso l’aeroporto Falcone-Borsellino.